News

Intitolata ad Alberto Girardini la nuova area ricreativa della Scuola Primaria

Intitolata ad Alberto Girardini la nuova area ricreativa della Scuola Primaria

È stata intitolata ad Alberto Girardini, fondatore della Costruzioni Generali Girardini Spa, la nuova area ricreativa costruita all’interno del cinquecentesco palazzo Moncenisio a Sandrigo grazie all’impegno di volontari e aziende del territorio.

L’impegno di Girardini

Alla realizzazione dell’opera, la famiglia Girardini ha offerto un importante contributo, prima con la donazione di 15 mila Euro fatta nel 2011 da Alberto Girardini, poi con la fornitura gratuita da parte dell’azienda di tutta la ghiaia necessaria alla realizzazione dell’opera.

Un intervento di 100 mila Euro frutto dell’impegno di tutta la comunità

L’opera occupa circa 4000 metri quadrati ed è costata complessivamente 100 mila Euro derivanti da risorse e contributi privati. Accanto a quelli di Girardini, i 25 mila Euro raccolti da Mocenigo Life in occasione di collaborazioni per eventi privati ospitati dalla struttura, 15 mila euro raccolti da donazioni di aziende, enti e privati, e ulteriori 25 derivanti dalla fornitura gratuita di materiali, mezzi e manodopera. Sono state infine 700 le ore di lavoro volontario donate dai cittadini.

Un’opera importante per il territorio

L’opera è stata realizzata da un lato per rendere indipendente la scuola primaria Tecchio di Lupia rispetto agli spazi che prima condivideva con l’associazione Moncenigo Life, dall’altro per consentire l’impiego della struttura come vero e proprio centro di educazione ambientale, dove proporre iniziative di carattere sociale oltre a un servizio di ristorazione e foresteria.