News

Nuove vibrofinitrici per la stesa del conglomerato bituminoso

Girardini Costruzioni Generali Spa continua ad investire sul parco macchinari, consolidando la propria posizione come azienda di riferimento nel settore delle pavimentazioni stradali con due nuove vibrofinitrici per la stesa del conglomerato bituminoso.

Le performance più elevate per la stesa del conglomerato bituminoso

Gli ultimi acquisti Girardini hanno riguardato due vibrofinitrici Dynapac di ultima generazione. La vibrofinitrice gommata modello SD2500WS ha una  larghezza di stesa fino a 9 metri e una capacità produttiva di 700 ton/ora. La vibrofinitrice cingolata modello SD2550CS ha invece una larghezza di stesa che arriva a 14 metri e una capacità produttiva che raggiunge le 800 ton/ora: performance elevate che garantiscono rapidità e precisione superiori di ogni lavorazione.

Tecnologie evolute per il controllo dei livelli del banco di stesa

Le macchine sono dotate della tecnologia più evoluta di controllo automatizzato dei livelli del banco di stesa e hanno una barra longitudinale da 13 m multiplex a 3 palpatori per la migliore ripresa degli avvallamenti longitudinali e trasversali.

Una politica aziendale votata alla qualità e all’innovazione

Gli ultimi due acquisti, personalizzati con i colori aziendali, rientrano nella politica di continuo aggiornamento e rinnovamento di impianti, parco mezzi e macchinari che caratterizza l’operato di Girardini, da sempre motivata a garantire l’elevata qualità e precisione delle pavimentazioni stradali e riconosciuta come uno dei punti di riferimento del settore.